UTILI SORPRENDENTI PER BT

16 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

British Telecom Group ha chiuso il 2001 con utili prima delle tasse pari a 1,273 miliardi di sterline, in linea con le stime degli analisti. Il dividendo sarà di due pence per azione.

Il principale operatore telefonico del Regno Unito ha ridotto il debito netto alla fine di marzo a £13,7 miliardi da £27,9 miliardi, ben al di la’ delle attese previste nel range £15-£20 miliardi.

Bt ha detto che non c’è stato un calo del business interno, problema che ha invece interessato altri grandi monopolisti in Francia, Germania e Portogallo.

Il titolo è in forte rialzo sul mercato londinese che cresce proprio grazie alla spiOlivetti sugli scudi seguita da Telecom Italia e Tim.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours, clicca in MERCATI nella sezione PIAZZA AFFARI.