UTILI: SONY DELUDE NEL PRIMO TRIMESTRE

26 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Sony (SNE – Nyse), colosso tecnologico giapponese, ha chiuso il secondo trimestre solare che corrisponde al suo primo trimestre fiscale con una perdita netta consolidata di 30 miliardi di yen in calo rispetto alla perdita di 90,4 miliardi del primo trimestre del 2000.

L’utile operativo consolidato è sceso a 3 miliardi di yen ($24,3 milioni) contro i 30,5 miliardi ($247 milioni) del trimestre di confronto. Le attese degli analisti erano comprese tra 26 e 37 miliardi di yen.

Nello stesso periodo il fatturato consolidato è cresciuto del 4,4% a 1.640 miliardi di yen, ma le vendite hanno registrato un calo del 3%.

Le attese per l’esercizio 2002 sono state riviste al ribasso con un utile netto che dovrebbe attestarsi a 90 miliardi di yen dalla precedente stima a 150 miliardi e l’utile operativo in discesa a 250 miliardi da 300.

L’utile operativo è calcolato prima delle tasse ed include eventuali svalutazioni, oneri o redditi finanziari e straordinari ma non gli ammortamenti.