UTILI: SNIA IN ROSSO SORRIDE AL 2002

28 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Snia ha chiuso il primo trimestre con un fatturatto netto in calo del 3,5% pari a €224,4 milioni da 232,7 milioni. La società chimica ha segnato nei primi tre mesi dell’anno una perdita operativa di €3,1 milioni contro i 9,4 milioni di utile segnati nel primo trimestre del 2001.

Per quanto riguarda l’intero anno la società conta di chiudere il 2002 in utile, dopo un passivo netto di €98,3 milioni nel 2001 contro un utile di €20,6 milioni nel 2000. Sempre nel 2001, i cui conti sono stati approvati oggi dall’assemblea dei soci, il fatturato netto è salito a €963,2 milioni da €888,3 milioni.

“E’ la prima volta in vita mia che chiudo il bilancio con la bottom line in rosso, mi auguro che non succeda più e sono certo che non succederà più già da quest’anno”, ha detto il presidente e amministratore delegato Umberto Rosa.

Il titolo è in leggero rialzo a €2,0350.