UTILI: PROCTER & GAMBLE CONFERMA STIME

5 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il colosso dei prodotti di largo consumo Procter & Gamble (PG – Nyse), una delle trenta blue chip del Dow Jones, ha confermato le stime di crescita degli utili per il terzo trimestre dell’anno, il suo primo fiscale.

La societa’ prevede utili – esclusi oneri straordinari – in leggero rialzo rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e ritiene che il l’anno fiscale 2002 possa registrare una crescita uguale se non superiore a quella del precedente.

Secondo i dati raccolti da First Call/Thomson Financial, gli analisti a Wall Street si attendono un utile di 92 centesimi per azione, in rialzo rispetto agli 88 centesimi avuti nel primo trimestre fiscale del 2001.

Per il 2002 il consensus e’ per un utile di $3,36 per azione, dopo che nell’anno fiscale precedente la societa’ ha registrato un utile di $3,12 per azione.