UTILI: PIRELLI, RISULTATO IN CALO NEL 1° SEMESTRE

10 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Pirelli ha chiuso il primo semestre 2001 con un utile netto consolidato di €200 milioni in calo rispetto ai €961 milioni dei primi sei mesi del 2000.

L’utile consolidato lordo è invece salito del 52% a €276 milioni dai €181 milioni dello stesso periodo dell’anno passato. Il fatturato del gruppo è invece cresciuto del 9,7% a €3,9 miliardi.

Pirelli ha confermato le stime di un risultato 2001 in linea con il 2000. Il gruppo giudica invece prevedibile una flessione del risultato operativo 2001 rispetto a quello del 2000.

Nella conferenza stampa che ha seguito la presentazione dei conti della società della Bicocca, il presidente Marco Tronchetti Provera ha detto che non sta cercando nuovi soci per Olimpia, la holding che controllerà il 27,7%
di Olivetti: “Al momento non c’e’ nessun nuovo socio in vista” ha detto Tronchetti Provera.

Per quanto riguarda il piano per ridurro il debito della holding di Ivrea, il numero uno di Pirelli ha riferito che “non c’e’ alcuna ipotesi di aumento da €7 miliardi. Abbiamo una serie di ipotesi che stiamo valutando insieme ai nostri soci. Esistono una pluralità di alternative per il piano finanziario” e per il momento “è stata chiesta solo una delega che è cosa molto diversa” dal varo di un aumento.