UTILI: PER TIFFANY IN LINEA CON LE STIME

14 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Nel primo trimestre 2002, l’azienda del lusso Tiffany & Co. (TIF – Nyse) ha registrato utili netti di $32,7 milioni, o 22 centesimi per azione, in crescita rispetto ai $30,8 milioni, o 20 centesimi per azione, dello stesso periodo del 2001.

Il dato e’ in linea con le previsioni degli analisti (consensus Zacks).

Il fatturato si e’ attestato a $347,1 milioni, in crescita del 3,2% rispetto ai $336,4 milioni di un anno fa.

Tiffany prevede utili per azione di 22-24 centesimi nel secondo trimestre, di 18-20 centesimi nel terzo e di 64-67 centesimi nel quarto. Gli analisti consultati da Thomson Financial/First Call prevedono utili di 24, 20 e 66 centesimi per azione rispettivamente.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale, cliccando BOOK USA, , che trovate sul menu in cima alla pagina, nella sezione Mercati.