UTILI: ORACLE BATTE LE ASPETTATIVE

13 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Oracle, societa’ che produce software, ha pubblicato i risultati del suo primo trimestre fiscale registrando un utile di 9 centesimi per azione, rispetto agli 8 centesimi dell’anno precedente.

Il gruppo ha superato le attese degli analisti (consensus Thomson Financial/First Call), che si attendevano un utile di 8 centesimi per azione.

Il fatturato di Oracle e’ stato di $2,24 miliardi, sostanzialmente invariato rispetto ai $2,26 miliardi dello scorso anno.