UTILI: OBIETTIVO FIAT, DEBITO A META’ ENTRO L’ANNO

14 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Il gruppo Fiat ha chiuso il primo trimestre 2002 con una perdita di €529 milioni contro un utile di €193 milioni segnato nel primo trimestre 2001.

La perdita operativa di gruppo è di €299 milioni. La cifra si confronta con l’utile di €125 milioni registrato nel primo trimestre 2001.

Il fatturato di Fiat Auto è in calo del 4% sull’analogo periodo del 2001, a €14,1 miliardi.

La perdita operativa del settore auto è di €429 milioni, contro la perdita di €16 milioni del primo trimestre 2001.

L’indebitamento a fine marzo si è attestato a €6,6 miliardi, contro i €6 miliardi di fine dicembre 2001.

L’obiettivo è di tagliare della metà l’indebitamento entro la fine dell’anno.

Il break even operativo sarà raggiunto quest’anno.

Il consiglio di amministrazione ha deciso la quotazione in borsa di Ferrari.

A Piazza Affari il titolo dopo un forte ribasso, sta rimbalzando.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours, clicca in MERCATI nella sezione PIAZZA AFFARI.