UTILI: NOVELL IN PERDITA SUL TRIMESTRE

23 Maggio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Novell Inc. (Nasdaq – NOVL), il gigante telecom che sta tentando di trasformarsi in un’azienda di consulenza per servizi Internet, ha annunciato martedi’ a chiusura di mercato una perdita relativa al primo trimestre dell’anno a causa di una diminuzione della domanda delle aziende.

La societa’, con sede nello Utah, ha registrato una perdita netta di $151 milioni, pari a 48 centesimi per azione. Nello stesso periodo dell’anno scorso, l’azienda ha segnato un guadagno di $31 milioni, o 9 centesimi per azione.

Il fatturato nel primo trimestre del 2001 e’ stato di $241 milioni, rispetto a $302 milioni nello stesso periodo dell’anno precedente.

La societa’ ha fatto sapere che intende tagliare il 5% della sua forza lavoro globale (5.200 unita’ in totale) entro la fine di maggio. Intende inoltre effettuare un pesante taglio dei costi sulle voci viaggi, pubblicita’ e assunzioni.

Gli analisti di Wall Street (consensus Thomson Financial/First Call) si aspettavano un utile di 2-4 centesimi per azione.