UTILI: NESTLE +22% NEL 2000, CRESCITA NEL 2001

23 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il gigante svizzero Nestle, la più grande società di alimentari al mondo, oggi ha riportato un utile netto di 5,76 miliardi di franchi svizzeri, in crescita del 22% rispetto al 1999.

Il fatturato è aumentato del 9% a 81,42 miliardi di franchi svizzeri.

Nestle si era prefissata di una crescita reale delle vendite – cioè una crescita dei volumi senza contare cambiamenti dei prezzi, acquisizioni e variazioni delle valute estere. La società è riuscita a registrare una crescita reale del 4,4%.

Per il 2001 la società prevede un anno positivo e in crescita rispetto al 2000 ma rimane preoccupata per un eventuale impatto negativo dal rallentamento dell’economia mondiale.

In borsa il titolo sta salendo dell’1,3% sui risultati.