UTILI: MOTOROLA PERDE 9 CENT PER AZIONE 1° TRIM

11 Aprile 2001, di Redazione Wall Street Italia

Motorola (MOT – Nyse), il primo produttore al mondo di chip per il wireless e il secondo di telefoni cellulari, ha chiuso i primi tre mesi del 2001 con una perdita di 9 centesimi per azione, pari a una perdita netta complessiva di $206 milioni, a causa della minore domanda americana.

E’ il primo risultato negativo degli ultimi 15 anni. Gli analisti aspettavano una perdita inferiore, di circa 7 centesimi per azione. Nel primo trimestre del 2000 il gruppo aveva registrato utili per $481 milioni, o 21 centesimi per azione.

Nei primi tre mesi dell’anno tutti i segmenti di attività del gruppo hanno accusato un rallentamento della crescita. Il presidente di Motorola, Christopher Galvin, ha detto che “il srttore dell’high tech, duramente colpito dal
rallentamento dell’economia USA, è già in recessione”.