UTILI: MERRILL LYNCH IN CALO NEL PRIMO TRIMESTRE

18 Aprile 2001, di Redazione Wall Street Italia

Merrill Lynch (MER – Nyse) ha annunciato che gli utili del primo trimestre sono scesi del 21% a causa del rallentamento dell’attivita’ di brokeraggio.

Il colosso di Wall Street ha infatti guadagnato $874 milioni, pari a 92 centesimi ad azione, contro $1,1 miliardi, o $1,24 ad azione, dell’anno scorso. Il fatturato e’ sceso da $7,5 miliardi a $6,4 miliardi.

Le commissioni si sono ridotte di oltre un quarto a $1,5 miliardi e gli utili della divisione che si rivolge agli investitori individuali sono calati del 27% a $355 milioni.

Il fatturato dell’investimento bancario e’ sceso dell’8,3% a $913 milioni e quello derivante dall’attivita’ di sottoscrizione e’ calato da $670 milioni a $629 milioni.