UTILI: MERRILL LYNCH BATTE LE ATTESE DI MERCATO

17 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Merrill Lynch (MER – Nyse), una delle banche d’affari leader al mondo, ha registrato per il secondo trimestre dell’anno un utile netto di $541 milioni, pari a 56 centesimi per azione.

Il dato e’ superiore alle attese degli analisti di Wall Street, che si attendevano un utile di 54 centesimi per azione.

Tuttavia per Merrill Lynch, che ha registrato un deciso calo degli scambi e ha risentito della forte flessione del mercato azionario, si tratta di un calo del 41% rispetto ai $921 milioni, o $1,01 per azione, avuto nello stesso periodo dello scorso anno.

Il fatturato si e’ attestato a $5,6 miliardi, in calo del 19% rispetto al secondo trimestre del 2000 e in flessione del 13% rispetto al primo trimestre del 2001.

La banca d’affari ha inoltre fatto sapere che nel terzo trimestre registrera’ risultati inferiori a quelli appena pubblicati per il secondo trimestre.

Verificate le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale nella sezione BOOK USA

che trovate sul menu in cima alla pagina.