UTILI: MERCK IN LINEA CON LE ATTESE DI MERCATO

20 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il colosso chimico e farmaceutico Merck (MRK – Nyse), una delle trenta blue chip del Dow Jones, ha chiuso il secondo trimestre dell’anno con un utile netto di $1,8 miliardi, pari a 78 centesimi per azione, in leggero rialzo rispetto a $1,7 miliardi, o 73 centesimi per azione, avuti nello stesso periodo del 2000.

Il risultato, che ha giovato dei buoni risultati della divisione Human Health, e’ in linea con le aspettative di Wall Street (consensus First Call/Thomson Financial).

Il fatturato e’ stato di $11,9 miliardi, in rialzo del 25% rispetto al secondo trimestre dell’anno scorso.

La societa’ ha poi aggiunto di essere fiduciosa di poter raggiungere l’obiettivo di bilancio per il 2001, con un utile per azione tra $3,12 e $3,18. Gli analisti di Wall Street si attendono per il 2001 un utile per azione di $3,14 (consensus First Call/Thomson Financial).

Verificate le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale nella sezione BOOK USA

che trovate sul menu in cima alla pagina.