UTILI: MCDONALD’S RIDUCE STIME PER ‘MUCCA PAZZA’

15 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

McDonald’s (MCD – Nyse) ha annunciato che gli utili per azione del secondo trimestre saranno inferiori alle attese, e prevede di registrare un utile di 34-35 centesimi rispetto ai 38 stimati dal mercato (Consensus First Call/Thomson Financial).

Il gruppo ha spiegato che all’origine della revisione al ribasso vi sono la debolezza della moneta unica, costi piu’ alti e il timore scatenato dal morbo della “mucca pazza”, che ha fatto calare sensibilmente le vendite in Europa.

Nello stesso periodo dello scorso anno McDonald’s aveva riportato un utile per azione pari a 39 centesimi.