UTILI: JC PENNEY BATTE LE STIME

14 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Nel primo trimestre 2002 il colosso del retail JC Penney (JCP – Nyse) ha registrato utili per azione di $86 milioni, o 29 centesimi per azione, in forte crescita rispetto ai $41 milioni, o 11 centesimi per azione, dello stesso periodo dell’anno scorso e nettamente superiori alle stime degli analisti, che avevano previsto un risultato di 24 centesimi per azione (consensus Zacks).

Il fatturato si e’ attestato a $7,72 miliardi, in crescita del 2,7% rispetto ai $7,52 miliardi di un anno fa.

Considerati i ”forti” risultati registrati nel primo trimestre, l’azienda prevede ora utili operativi di $0,90-$1 per azione nel 2002, rispetto ai 39 centesimi per azione del 2001. Gli analisti consultati da Thomson Financial/First Call si aspettano utili di 93 centesimi per azione.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale, cliccando BOOK USA, , che trovate sul menu in cima alla pagina, nella sezione Mercati.