UTILI: INFOSTRADA, +29% RICAVI NEL 2000

25 Gennaio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Infostrada, operatore telefonico controllato dall’Enel, ha chiuso il 2000 con un fatturato a 1.805 miliardi di lire in crescita del 29% rispetto al 1999, e un Ebitda (margine operativo lordo) positivo a 23 miliardi.

A fine 2000 la societa’ ha raggiunto i 7,6 milioni di clienti con un incremento del 95% rispetto alla fine del 1999. I clienti per i servizi voce sono aumentati del 42% a 3,5 milioni, mentre quelli dei servizi Internet sono cresciuti del 183% a 4,1 milioni.

Malgrado i risultati positivi del suo ultimo acquisto, Enel viaggia sulle quote della vigilia e al momento segna €3,970 in rialzo dello 0,05% con 6.819.000 pezzi scambiati.

Intanto, il presidente dell’Antitrust, Giuseppe Tesauro, è intervenuto sui tempi per l’avvio dell’istruttoria sull’acquisizione di Infostrada da parte di Wind, societa’ controllata dall’Enel: “Abbiamo appena ricevuto il dossier, faremo in fretta” ha detto Tesauro.