UTILI: IN CRESCITA TENET HEALTHCARE

11 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Tenet Healthcare (THC – Nyse), il secondo gestore di ospedali negli USA, mercoledi’ ha dichiarato che nel secondo trimestre, il suo quarto fiscale, ha conseguito un’ottima crescita degli utili in seguito all’aumento dei pazienti e dei prezzi dei trattamenti.

Includendo gli oneri straordinari, l’utile netto e’ di $116 milioni o 35 centesimi per azione, in ascesa rispetto ai $20 milioni o 6 centesimi per titolo dello stesso periodo dell’anno scorso.

Escludendo gli oneri straordinari, l’utile pro-forma e’ stato di $225 milioni o 68 centesimi, in salita rispetto ai $160 milioni o 51 centesimi per titolo dello stesso periodo del 2000.

I risultati pro-forma battono le aspettavive degli analisti a Wall Street che avevano previsto un utile di 62 centesimi (Consensus Thomson Financial/First Call).

Il Gruppo, che ha la sede a Santa Barbara (California), e gestisce 114 ospedali principalmente nel sud della California e in Florida, ha inoltre fatto sapere che il fatturato netto si e’ attestato a $3,2 miliardi, in aumento del 10,2% rispetto ai $2,91 miliardi di un anno fa.