Utili in crescita per Barclays che però non scalda il mercato

5 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Profitti in decisa crescita per la banca britannica Barclays. Il primo semestre si è chiuso con un utile netto di 2,43 mld di sterline, il 29% in più rispetto a quelo dello scorso anno grazie al calo dei costi sulle svalutazioni dei crediti e maggiori profitti nella divisione di investment banking. Tra i pochi nei della trsimestrale annunciata oggi l’aumento del 21% delle spese operative e la debole performance delle carte di credito. Il mercato non sembra aver accolto con particolare favore i conti della compagnia, che cede a Londra l’1,93%.