UTILI: IBM NON DICE DI NON FARCELA

4 Ottobre 2000, di Redazione Wall Street Italia

International Business Machine Corp. (IBM) ha smentito con un comunicato le voci circolate questa mattina sui mercati finanziari americani, secondo cui la prima societa’ informatica del mondo non sarebbe in grado di rispettare gli obiettivi di bilancio per il terzo trimestre.

Le aspettative degli analisti erano per un utile di $1,08 per azione.

Il titolo IBM, che ieri ha chiuso in ribasso del 6,15% a quota $110,56, perde nelle contrattazioni elettroniche di preborsa 1,25 punti.

(Vedi anche Informatica: IBM cambia look
e strategia
)