UTILI: HP LANCIA ‘WARNING’ E TAGLIA 6.000 POSTI

26 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il colosso informatico Hewlett-Packard (HWP – Nyse) ha annunciato il prossimo taglio di 6.000 posti di lavoro e ha fatto sapere che il fatturato relativo al secondo trimestre dell’anno, il suo terzo fiscale, sara’ in calo del 14%-16% rispetto allo stesso periodo del 2000.

La maggior parte dei licenziamenti verra’ effettuata nel corso del quarto trimestre.

La societa’ ha ammesso di risentire delle condizioni dell’economia globale e della debolezza delle spese in high tech.

“Le economie mondiali continuano a rimanere deboli mano a mano che andiamo avanti nel trimestre – ha detto Carly Fiorina, presidente e amministratore delegato del gruppo.

Particolarmente colpito sara’ il settore ‘consumer business’ con un calo delle vendite del 24%. Il margine operativo lordo si dovrebbe attestare in calo del 25%-25,5%.

HP, una delle trenta blue chip del Dow Jones, diffondera’ i dati di bilancio il prossimo 15 agosto.

Verificate le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale nella sezione BOOK USA

che trovate sul menu in cima alla pagina.