UTILI: GREAT LAKES RIDUCE STIME, TAGLIA 390 POSTI

13 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il gruppo di chimica di specialita’, Great Lakes Chemical (GLK – Nyse) ha annunciato che ridurrra’ il personale di circa l’8%, aggiungendo che per il secondo trimestre gli utili potrebbero rivelarsi inferiori alle stime di Wall Street.

Il gruppo ha precisato di attendersi ora un utile di 33-35 centesimi per azione, mentre il mercato (consensus Thomson Financial/First Call) aveva stimato un risultato compreso tra 57-65 centesimi.

Nello stesso periodo dello scorso anno, la societa’ aveva registrato un utile di 76 centesimi per azione.

La revisione ribassista si spiega, secondo il colosso chimico, con le difficili condizioni economiche a livello globale.

Great Lakes Chemical ha infine dichiarato che nei prossimi 12 mesi verranno licenziati circa 390 dipendenti, in una mossa che consentira’ alla socita’ di generare risparmi compresi tra $290-$310 milioni.