UTILI: GENERAL MOTORS BATTE LE STIME

16 Gennaio 2002, di Redazione Wall Street Italia

La societa’ automobilistica General Motors (GM -Nyse)ha registrato nel quarto trimestre del 2001 profitti per un valore di $255 milioni, corrispondenti a un utile per azione di 60 centesimi.

Il risultato si e’ confermato migliore delle aspettative, con gli analisti che avevano previsto un utile per azione di 55 centesimi (consensus Zacks).

Gli utili hanno tuttavia subito una contrazione del 58% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, quando avevano raggiunto quota $609 milioni, con un utile per azione di $1,15.

Il fatturato si e’ attestato a quota $45,95, in rialzo rispetto ai $45 miliardi dello scorso anno.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA, presenti sul circuito Island ECN, che trovate sul menu in cima alla pagina, nella sezione Mercati.