UTILI: FORD BATTE LE STIME

17 Luglio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Nel secondo trimestre 2002, il terzo produttore mondiale di auto Ford Motor (F – Nyse) ha registrato utili netti di $750 milioni, o 29 centesimi per azione, contro i $752 milioni, o 42 centesimi per azione, dello stesso periodo dell’anno scorso.

Gli utili pro forma sono stati di 31 centesimi per azione. Questo risultato e’ superiore alle stime degli analisti, che si aspettavano utili pro forma di 26 centesimi per azione (consensus Multex).

Invariato rispetto a un anno fa il fatturato, che si e’ attestato a $42,3 miliardi. Il risultato e’ comunque nettamente al di sopra delle stime di mercato, che erano per vendite di $37,5 miliardi.

Guardando al futuro, il gruppo ha confermato le stime di un “profitto modesto” per l’intero esercizio 2002.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA