UTILI: ENI IN CALO MA IN LINEA CON LE ATTESE

31 Luglio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Eni ha chiuso il secondo trimestre 2002 con un calo dell’utile operativo del 22,3% a €1,88 miliardi (€2,44 miliardi nello stesso periodo del 2001) a causa del calo del mercato energetico e per i bassi prezzi toccati dal petrolio. rices.

Il dato è in linea con le attese degli analisti.

Il colosso energetico italiano ha detto che il calo del prezzo del greggio, sceso dell’8% rispetto allo stesso periodo del 2001, è stato compensato in parte da una maggiore vendita.

I risultati a sei mesi mostrano invece utili netti a €2,26 miliardi, in calo rispetto ai 3,53 miliardi del primo semestre 2001.

L’utile operativo nella prima metà del 2002 è stata di €4,58 miliardi dai 6,1 miliardi dello stresso periodo dell’anno passato.

A Piazza Affari il titolo è in calo.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours clicca su Borsa Italiana