UTILI: ELI LILLY IN LINEA GRAZIE AL PROZAC

25 Gennaio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Eli Lilly (LLY – Nyse) ha fatto sapere oggi di aver registrato nel corso del quarto trimestre un utile di 70 centesimi per azione, in linea con le aspettative degli analisti di Wall Street grazie alle forti vendite della nuova versione del Prozac. Nello stesso periodo del 1999, gli utili si erano attestati a 71 centesimi per azione.

Il fatturato per il periodo di riferimento e’ salito del 6% sull’anno portandosi a quota $2,98 miliardi. Il mercato si attendeva vendite per $2,99 miliardi.

Per l’intero anno 2000, il colosso farmaceutico ha riportato un utile di $2,65 per azione su un fatturato di $10,86 miliardi. In questo caso, mentre gli utili per azione sono in linea con quanto previsto dagli analisti, il fatturato e’ stato leggermente inferiore visto che ci si attendevano vendite pari a $10,96 miliardi.

Guardando al futuro, Eli Lilly ha detto di attendersi utili tra 71 e 73 centesimi per azione nel primo trimestre e tra $2,75 e $2,85 per azione nell’intero anno 2001.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale nella sezione AFTER HOURS

che trovate sul menu in cima alla pagina.