UTILI: EATON DELUDE LE ASPETTATIVE

16 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Eaton Corp (ETN – Nyse), produttrice di componentistica per il settore industriale, ha dichiarato che per il secondo trimestre dell’anno, il suo quarto fiscale, ha registrato un calo del 60% nell’utile netto, a causa dell’indebolimento della domanda e del continuo declino delle vendite sul mercato internazionale.

L’azienda, che ha sede a Cleveland (Ohio), ha riportato un utile netto di $49 milioni, o 69 centesimi per azione, al di sotto dei $123 milioni, o $1,95 per azione, ottenuti nello stesso periodo di un anno fa.

I risultati deludono le aspettative del mercato che si aspettava un utile di 90 centesimi per azione (consensus First Call/Thomson Financial).

Le vendite nette si sono attestate a $1,87 miliardi, in ribasso del 14% rispetto ai $2,17 miliardi del secondo trimestre del 2000.