UTILI: CONTINENTAL AIRLINES BATTE LE STIME

31 Ottobre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Continental Arlines (CAL -Nyse), la quinta compagnia aerea piu’ grande degli Usa, ha riportato prima dell’apertura delle contrattazioni i risultati relativi al terzo trimestre che hanno messo in luce una contrazione dei profitti del 98% a seguito degli attentati terroristici dell’11 settembre.

Continental Airlines ha riportato una perdita di $97 milioni, con una perdita per azione di $1,76, rispetto ai profitti di $135 milioni, con un utile per azione di 2,21 messi a segno nello stesso periodo dell’anno precedente.

Il fatturato ha subito una contrazione del 15% scendendo a quota $2,22 miliardi rispetto ai $2,62 dello scorso anno.

Il risultato si e’ rivelato al di sopra delle stime degli analisti (consensus Zacks) che avevano pronosticato una perdita per azione di $1,95.

La compagnia ha cosi’ accusato la flessione che ha colpito le vendite dei biglietti aerei dopo la tragedia Usa.

Continental Airlines ha ricevuto ultimamente un pacchetto di aiuti da parte del governo di $154 milioni.

Entro la fine dell’anno la compagnia aerea ricevera’ un pacchetto aggiuntivo del valore di $215 milioni.

 

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA, presenti sul circuito Island ECN, che trovate sul menu in cima alla pagina, nella sezione Mercati.