UTILI: COMPUTER SCIENCES BATTE ASPETTATIVE

1 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Computer Sciences (CSC – Nyse) il terzo fornitore di servizi informatici, ha riportato per il secondo trimestre dell’anno, il suo primo fiscale, un utile netto di $47,7 milioni, o 28 centesimi per azione.

Nello stesso periodo dello scorso anno, il gruppo aveva registrato un utile di $96 milioni, pari a 56 centesimi per azione.

Il risultato si e’ collocato al di sopra delle stime di Wall Street (consensus Thomson Financial/First Call), che si attendeva un utile di 27 centesimi per azione.

Il gruppo ha registrato un fatturato in aumento del 10% a $2,71 miliardi dai $2,46 miliardi dello scorso anno.