UTILI: COMPUTER ASSOCIATES STRABATTE LE STIME

14 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

La societa’ software Computer Associates (CA – Nyse) ha registrato un perdita netta di $238 milioni, o 48 centesimi per azione per il quarto trimestre fiscale appena concluso. Il risultato e’ ampiamente migliorato rispetto alla perdita subita l’anno scorso, a $410 milioni (71 centesimi per azione).

Su base proforma, escludendo oneri straordinari pari a $60 milioni e spese di ammortamento di $238 milioni, la societa’ ha raggiunto il pareggio contro una perdita di 29 centesimi riportata nello stesso periodo dell’annno scorso.

Sia la societa’ che gli analisti di Wall Street (Thomson Financial/First Call e ZAcks) avevano stimato in precedenza una perdita su base pro forma di 4 centesimi per azione.

Il fatturato e’ cresciuto a $772 milioni contro i $730 riportati un anno fa. Le stime di Thomson Financial erano di poco inferiori, a $770,5
milioni.

I vertici della societa’ si sono detti soddisfatti dei risultati considerando il recente rallentamento della spesa nell’Information Technology.

Computer Associates prevede di cvonsguire un break even/1 centesimo per azione nel prossimo trimestre e un fatturato compreso tra i $770-$775 milioni.

Wall Street invece si aspetta una perdita di 2 centesimi per azione con fatturato a $781,7 milioni.