Società

UTILI CIGNA INFERIORI ALLE ASPETTATIVE

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

Cigna Corp (CI – Nyse), assicuratore sanitario, ha riportato per il secondo trimestre dell’anno un utile netto di $252 milioni, o $1,66 per azione, registrando un incremento del 57% rispetto ai $161 milioni, o 99 centesimi per azione, dello scorso anno.

L’utile pro-forma si e’ attestato a $262 milioni, o $1,73 per azione, rispetto ai $279 milioni, pari a $1,71 per azione registrati l’anno precedente.

Il risultato si e’ rivelato inferiore alle attese di Wall Street (consensus Thomson Financial/First Call), che si attendeva un utile di $1,77 per azione.

Il fatturato del gruppo e’ diminuito del 6,2% a $4,66 miliardi contro i precedenti $5 miliardi.

Per l’intero esercizio 2001 Cigna prevede di riportare un utile di $7,00-$7,25 per azione, al di sotto delle stime di Wall Street che ha stimato un utile di $7,37 per azione.