UTILI: CHUBB RIDUCE STIME SUL SECONDO TRIMESTRE

10 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Chubb Corp (CB – Nyse), grande compagnia assicurativa del New Jersey, ha annunciato un calo negli utili del secondo trimestre superiore al 25% rispetto all’anno precedente, soprattutto a causa dei danni causati negli stati del Texas, Luoisiana e altri stati del sudest in giugno.

Il gruppo ha aggiunto di aver pagato circa $80 milioni in seguito alla catastrofe causata dall’uragano, in seguito al quale Chubb prevede ora di riportare un utile per azione compreso tra 75-80 centesimi.

Precedentemente gli analisti (consensus Thomson Financial/First Call) si attendevano un utile di $0,99-$1,15 per azione.