UTILI: CHINADOTCOM AMPLIA LE PERDITE

10 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Chinadotcom (CHINA – Nasdaq), il colosso Internet asiatico, ha riportato per il secondo trimestre dell’anno una perdita piu’ che doppia rispetto al trimestre precedente. In particolare la perdita si e’ attestata a $58,7 milioni, contro i 27,9 del primo trimestre.

Escludendo gli ammortamenti, le svalutazioni, le spese per interessi e l’avviamento, la perdita scende a $17 milioni, mentre sulle stesse basi, nel primo trimestre era stata di $19,7 milioni.

Gli analisti consultati da Thomson Financial/First Call si aspettavano una perdita tra i $16 e i $24 milioni.

Il fatturato e’ calato del 18% a $18,2 milioni, dai $22,3 milioni del primo trimestre 2001.