UTILI: BROADCOM RIDUCE STIME FATTURATO

7 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

Broadcom (BRCM – Nasdaq) ha ridotto le sue stime sul fatturato relativo al secondo trimestre a causa della persistente debolezza del settore high tech.

La societa’ californiana, specializzata nei circuiti integrati, prevede ora di chiudere il trimestre in corso con vendite del 32%-35% inferiori ai $318 milioni registrati nei primi tre mesi del 2001. Le vendite sono quindi attese tra $207 milioni e $216 milioni, ben al di sotto del consensus (First Call/Thomson Financial) di $254,7 milioni.

La societa’ ha poi aggiunto di essere pronta a tagliare posti di lavoro, consolidare alcune attivita’ e approvare ulteriori misure di riduzione dei costi.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale nella sezione BOOK USA

che trovate sul menu in cima alla pagina.