UTILI: AT&T IN LINEA, MA VEDE UN FUTURO INCERTO

29 Gennaio 2001, di Redazione Wall Street Italia

AT&T Corp. (T – Nyse), la prima societa’ telefonica degli Stati Uniti, ha chiuso il quarto trimestre con utili pari a 26 centesimi per azione, in calo del 51% sull’anno ma in linea con le attese del mercato. Il fatturato si e’ attestato a $16,9 miliardi.

Il colosso della telefonia a lunga distanza e della TV via cavo, che ha ammesso di aver risentito della forte concorrenza e del calo dei prezzi, ha inoltre annunciato che le vendite dei prodotti destinati all’utenza privata sono destinate a contrarsi ulteriormente.

Pur non essendo in grado di stimare l’ammontare preciso del fatturato per l’intero anno 2001 a causa del programma di ristrutturazione in corso, la societa’ ha fatto sapere che gli utili relativi al primo trimestre saranno compresi tra 4 e 7 centesimi per azione, al di sotto di quanto era stato precedentemente annunciato.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale nella sezione AFTER HOURS

che trovate sul menu in cima alla pagina.