UTILI: AMEX CONFERMA LE STIME

27 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Il colosso finanziario American Express (AXP – Nyse) ha confermato che gli utili del secondo trimestre saranno in linea con le stime di mercato di 50 centesimi per azione.

La blue chip del Dow Jones ha inoltre comunicato che svalutera’ le posizioni debitorie derivate da WorldCom (WCOME – Nasdaq), contenute per la maggior parte nel portafoglio della divisione American Express Financial Advisors.

Amex stima che la propria esposizione nei confronti dell’operatore telefonico sia di circa $90 milioni. Per questo motivo nel secondo trimestre la societa’ registrera’ un costo operativo di $75-$85 milioni.