UTILI: AMD PREVEDE DI NON FARCELA

12 Dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Advanced Micro Devices (AMD), il secondo produttore di semiconduttori al mondo, e’ in perdita nelle contrattazioni elettroniche di preborsa dopo aver diffuso un ‘profit warning’ relativo agli utili del quarto trimestre.

La societa’, per cui il rallentamento delle vendite di personal computer e’ solamente temporaneo, prevede adesso di chiudere il trimestre con un utile compreso tra i 50 e i 60 centesimi per azione su un fatturato piatto rispetto ai tre mesi precedenti o leggermente in rialzo a quota $1,2 miliardi.

Le aspettative di mercato erano per un utile di 68 centesimi per azione e un fatturato di $1,3 miliardi.