UTILI: ALLEANZA, NEL 2000 +22,2% SUL 1999

22 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Alleanza ha chiuso il 2000 con un utile netto consolidato di 633,6 miliardi di lire, in crescita del 22,2% sul 1999.

Alleanza SpA, la capogruppo, ha segnato un utile netto di 494,7 miliardi di lire, in crescita del 27% sull’anno precedente.

Il consiglio di amministrazione che oggi ha esaminato i risultati ha deciso di proporre all’assemblea degli azionisti un dividendo di 285 lire per ogni titolo ordinario posseduto e di 333 lire per ogni titolo risparmio non convertibile. Gli importi sono superiori, rispettivamente, del 28,4% e del 23,3% a quelli pagati nel 1999.

A Piazza Affari il titolo è in flessione del 4,31% a €13,29.