UTILI: ABBOTT 34 CENTESIMI PER AZIONE

12 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Abbott Laboratories Inc. (ABT – Nyse), operante nel settore farmaceutico, ha chiuso il secondo trimestre dell’anno con un utile netto di $529,05 milioni, pari a 34 centesimi per azione, contro i $685,2 milioni, o 44 centesimi per azione, avuti nello stesso periodo dell’anno precedente.

Gli utili pro-forma, che escludono quindi gli oneri straordinari, sono ammontati a $705,38 milioni, pari a 45 centesimi per azione. Su base pro-forma gli utili sono in linea con le aspettative degli analisti a Wall Street (consensus First Call/Thomson Financial).

Il fatturato totale si e’ attestato a quota $4,09 miliardi, in rialzo del 21,6% rispetto ai $3,37 miliardi del secondo trimestre del 2000.