USA: VENDITE DI CASE NUOVE IN RIALZO 9.6% IN LUGLIO

26 Agosto 2009, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di luglio le vendite di case nuove negli Stati Uniti sono cresciute del 9.6% a 433 mila unita’, segnalando che le condizioni economiche stanno migliorando dopo che gli Stati Uniti sono piombati nella recessione piu’ grave dagli anni ’30. Si tratta del quarto mese consecutivo di rialzi e il maggiore incremento da febbraio 2005.

Lo ha comunicato il Dipartimento del Commercio USA.

Vuoi sapere cosa comprano e vendono gli Insider di Wall Street? Prova ad abbonarti a INSIDER: costa meno di 1 euro al giorno. Clicca sul link INSIDER

Il dato, che si riferisce alla vendita di unita’ abitative unifamiliari di nuova costruzione, si e’ rivelato migliore delle attese. Le previsioni degli economisti erano per un valore di 390 mila unita’, in rialzo dalle 384 mila del mese precedente.

Le scorte di case invendute sono scivolate del 3.2%, sui livelli piu’ bassi di 16 anni. Il dato si e’ attestato a 271 mila unita’. Per trovare una cifra cosi’ bassa bisogna risalire a marzo 1993.

La mediana dei prezzi e’ scesa dell’11.5% a $210100 rispetto ad un anno prima. Rispetto a giugno il calo e’ stato dello 0.1%.