Usa: vendite di case esistenti in rialzo del 7,7% in agosto

21 Settembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – Nel mese di agosto le vendite di case esistenti sono aumentate del 7,7% a 5,03 milioni di unità, contro le 4,67 milioni di unità del mese prima.

L’indicatore è stato superiore alle stime, in quanto gli analisti avevano parlato di un valore a 4,7 milioni di unità. Il dato e’ risalito dal valore minimo di quest’anno, indicando che le condizioni altamente precarie in cui versa il mercato immobiliare degli Stati Uniti potrebbero essere in una nuova fase di miglioramento.

L’ammontare venduto risulta, tuttavia, ancora ben lontano dalla quota di 6 milioni di case che, secondo gli economisti, dovrebbero essere vendute per indicare un mercato immobiliare solido.

Il tasso si confronta con il calo del 3,5% di luglio e rappresenta una buona notizia, perche’ piu’ case vengono acquistate, piu’ l’invenduto si alleggerisce, migliorando il rapporto tra domanda e offerta.