USA: VENDITE DI CASE ESISTENTI IN RIALZO +2.9%

27 Maggio 2009, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di aprile le vendite di case esistenti negli Stati Uniti ha registrato un rialzo del 2.9% a 4.68 milioni di unita’ (dato annualizzato). A spingere al rialzo l’indicatore e’ stata l’elevata offerta di immobili pignorati e gli incentivi applicati ai nuovi acquirenti.

Lo ha reso noto il Dipartimento del Commercio, sulla base dei dati forniti dall’associazione nazionale delle agenzie immobiliari (National Association of Realtors).

Il dato si e’ rivelato superiore alle attese del mercato, pari a 4.66 milioni di unita’.

Non ne puoi piu’ della Borsa? Sbagliato, perche’ qualcuno guadagna sempre. Prova ad abbonarti a INSIDER: costa meno di 1 euro al giorno. Clicca sul link INSIDER

Su base annuale il dato e’ in ribasso del 3.5%, rispetto al picco di quattro anni fa il ribasso e’ pari a -35%.