USA: VENDITE DI CASE ESISTENTI IN RIALZO +2.4%

23 Giugno 2009, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di maggio le vendite di case esistenti negli Stati Uniti ha registrato un rialzo del 2.4% a 4.77 milioni di unita’ (dato annualizzato). A spingere al rialzo l’indicatore, ai migliori livelli dallo scorso ottobre, e’ stato il continuo calo dei prezzi degli immobili.

Lo ha reso noto il Dipartimento del Commercio, sulla base dei dati forniti dall’associazione nazionale delle agenzie immobiliari (National Association of Realtors).

Il dato si e’ rivelato inferiore alle attese del mercato, pari a 4.86 milioni di unita’.

Vuoi sapere cosa comprano e vendono gli Insider di Wall Street? Prova ad abbonarti a INSIDER: costa meno di 1 euro al giorno. Clicca sul link INSIDER

Su base annuale il dato e’ in ribasso del 3.6%. Il prezzo medio di vendita e’ in calo del 16.8% a $173.000. L’invenduto e’ sceso del 3.5% a 3.80 milioni di unita’, un’offerta che richiede 9.6 mesi per essere smaltita.