Usa: vendite di case esistenti +1,4% a ottobre

21 Novembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – Nel mese di ottobre, le vendite di case esistenti sono salite dell’1,4% attestandosi a un valore attuale di 4,97 milioni di unità, contro i 4,90 milioni di unità di settembre.

Lo ha annunciato l’associazione di settore National Association of Realtors. Il dato è stato migliore delle stime in quanto gli analisti avevano previsto un calo a 4,85 milioni di unità. Il valore di settembre è stato comunque rivisto al ribasso di 100.000 unità circa.

Il prezzo mediano delle abitazioni è sceso del 4,7% dai livelli dello scorso anno, attestandosi a $162.500, mentre le scorte sono calate del 2,2%, a 3,3 milioni di unità, riflettendo così 8 mesi di offerta ai tassi attuali di vendita.

Nonostante il dato sia stato migliore delle attese Lawrence Yun, responsabile economista del Nar, ha affermato in una conferenza stampa che non c’è nulla di cui esultare nel dato; Yun ha comunque posto l’accento sulla componente delle scorte, il cui calo è un segnale di speranza.