USA: VENDITE DI CASE CON CONTRATTI IN CORSO +3.2%

4 Maggio 2009, di Redazione Wall Street Italia

Le vendite di case con contratti in corso negli Stati Uniti hanno registrato una variazione positiva a marzo pari al 3.2%.

Le attese degli analisti erano per una variazione nulla.

Il mese scorso il dato e’ risultato in profresso del 2.1%, poi rivisto a +2%.

“L’incremento potrebbe essere dovuto alla risposta dei nuovi acquirenti in merito alle condizioni di mercato in miglioramento” ha affermato Lawrence Yun chief economist della National Association of Realtors che ha diffuso il dato.

Su base annuale, l’indicatore e’ in rialzo dell’1.1%.