Usa: vendite case esistenti +4% a novembre, peggio stime

21 Dicembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – Nel mese di novembre, le vendite di case esistenti degli Stati Uniti sono salite del 4%, attestandosi a 4,42 milioni di unità. Lo ha comunicato l’associazione di settore National Association of Realtors. Su base annua, il calo è stato però del 3,5%.

Il dato è stato inoltre peggiore delle previsioni, visto che gli analisti avevano previsto un valore a 5,03 milioni. Il dato di ottobre è stato inoltre rivisto al ribasso a 4,25 milioni.

Riguardo ai prezzi, il prezzo mediano delle abitazioni è sceso a novembre del 3,5% su base annua, a $164.200, mentre le scorte sono calate del 5,8% a 2,58 milioni di case, l’equivalente di un’offerta di sette mesi.