Usa: vendite al dettaglio in rialzo dello 0,5% a luglio

12 Agosto 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – Nel mese di luglio le vendite al dettaglio degli Stati Uniti sono salite dello 0,5%. Il dato di luglio – in linea con le stime del consensus, che prevedevano un incremento dello 0,5% – ha riportato il rialzo più forte degli ultimi quattro mesi.

Il dato di giugno è stato rivisto al rialzo a +0,3% da -0,1%.

Escluso il settore delle auto, le vendite al dettaglio di luglio sono salite dello 0,5%, contro il +0,2% atteso. Lo stesso indicatore- escluso il comparto auto – del mese precedente è stato rivisto a +0,2% dallo 0%.

Considerando dunque gli ultimi tre mesi, le vendite al dettaglio hanno messo a segno un rialzo dell’8,2% su base annua. Tra i componenti, le vendite di benzina sono cresciute dell’1,6%, quelle di elettrodomestici e prodotti elettronici dell’1,4%, mentre quelle di auto e vestiario dello 0,5%.

In calo le vendite dei department store, dei bari e dei ristoranti e dei beni di lusso, così come anche quelle di prodotti legati al settore delle costruzioni.