Usa: vendite al dettaglio +0,3%

15 Febbraio 2011, di Redazione Wall Street Italia

A gennaio le vendite al dettaglio negli Stati Uniti hanno registrato una variazione positiva dello 0,3%, facendo pero’ leggermente peggio delle attese.

Lo ha comunicato il Dipartimento del Commercio.

Le stime degli analisti erano infatti per una variazione pari a +0,5%. Si tratta del settimo mese consecutivo di rialzi. Rivisto a +0,5% da +0,6% il dato del mese di dicembre.

Esclusa la componente delle automobili il progresso e’ stato pari allo 0,3%, dello 0,3% piu’ basso di quanto il mercato si aspettava. In dicembre le vendite ex auto avevano fatto registrare un progresso identico, dato rivisto da +0,5%.