Usa: sussidi di disoccupazione in rialzo a 362mila unita’

8 Marzo 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – Le nuove richieste di sussido di disoccupazione sono cresciute di 8 mila unita’ nell’ultima settimana negli Stati Uniti.

Lo ha riferito il Dipartimento del Lavoro.

Deluse le attese, che erano per un risultato pressoche’ invariato a quota 355 mila. I dati precedenti sono stati ritoccati al rialzo a quota 354 mila da 351 mila.

La media a quattro settimane nel frattempo e’ salita di sole 250 unita’, in area 355.000. I sussidi continuativi sono aumentati a quota 3 milioni 416 mila unita’ da 3 milioni 406 mila.

Secondo gli analisti non c’e’ nulla che deve far preoccupare e il mercato, difatti, non ha reagito alle cifre in maniera negativa. Dollaro e Treasuries rimangono sotto pressione.

Domani verra’ pubblicato il report mensile del governo e i numeri dovrebbero mostrare 206 mila posti di lavoro creati in febbraio e un tasso di disoccupazione invariato all’8,3%.