Usa: Superindice +0,7% in agosto

19 Settembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Il Superindice degli Stati Uniti, che misura l’outlook per i prossimi tre-sei mesi dell’economia Usa, è salito dello 0,7%, facendo meglio delle previsioni.

Gli economisti intervistati da Bloomberg avevano stimato un incremento +0,6%. Il trend del mese precedente è stato rivisto al ribasso a +0,5% dal +0,6% inizialmente reso noto.

“La lettura del dato anticipa un ritmo più veloce nella crescita dell’attività economica, nel breve periodo”, ha commentato Ken Goldstein, economista del Conference Board (l’associazione privata che stila il dato).

Scomponendo l’indice, la componente che misura le condizioni correnti è salita dello 0,2%, mentre quella che misura le prospettive future è avanzata dello 0,3%.